Ho un sogno

tn_quadro_degironcoli.jpg

Ho un sogno!
 Ho un sogno che la terra
sia un insieme di superfici trasparenti
   che s’iridano
con pianure e montagne, fiumi e mari
   nuance di ricchezze
con donne e uomini
   che raccontano colori, profumi e pensieri
con la profondità
   dei solchi delle civiltà
che si sovrappongono e si spostano
   in ogni altrove
mossi dalle mani del bambino
   che non conosce la colpa
 l’una sull’altra
con la semplicità degli elementi
   che intorno a noi si muovono
 Ho un sogno che la terra
accarezzi le nuvole
  senza muri già visti
costruiti con i mattoni dell’incomprensione
  senza che il bisogno
sia il metronomo della morte
  senza che si alzi la testa
se non per guardare il cielo
  senza navi che vanno alla deriva
nel mare che non c’è
 ma che accoglie
tutti nella terra di tutti
tutti con uguale dignità
tutti sotto lo stesso sole