Un soffio sopra le nuvole

 

tn_nuvole31.jpg

 

Volevo camminare sulle nuvole
Volevo camminare sulle nuvole
oltre lo scorrere del tempo
 non te l’ho mai detto
chiudo gli occhi e ti guardo
mentre dipingo nell’anima
il tuo viso di ragazza
 non te l’ho mai detto
specchiavo il mio breve futuro
nel profondo dei tuoi occhi
mare di gioia
 non te l’ho mai detto
ora le nuvole accarezzano il silenzio
sussurro di memorie
dei giorni finiti.

 

 

A Gianna
Come irrompente
fu la mia apparizione,
così me ne andai.

Mi perdo nella sinfonia di una stagione.

 

 

Fiocchi di speranza
Cade lieve lieve,
nel silenzio del pensiero,
per non farsi scoprire,
nel suo manto bianco.

S’avviluppa fredda,
nella natura assopita.

Lentamente la scena,
d’aspetto muta.

L’umano vi rimane,
il candore a rimirare,
nella speme,
di poter cangiare.

 

Madrigali senza ritmo

Schegge
Non esiste
solitudine
più triste
del figlio
orfano
dell’amore.

Pensiero stupendo
Pensiero stupendo
del profumo,
di un fiore amato.

Vento caldo
Se il vento
parlasse di te
della voce che ho ascoltato
dei capelli che ho accarezzato
della bocca che ho baciato
dei seni che ho stretto
dal vento mi farei trasportare
lì ti avrei nuovamente.

Parafrasi d’amore
Quando la sabbia
Ritornerà montagna
Il mare
Una lacrima
L’aria
Un sospiro
Allora, solo, allora
Forse ti dimenticherò.

 

Inno alla vita
Cantate
l’inno dell’evento,
custodi del giardino d’amore.

Innalzatevi
in melodioso concerto,
oniriche presenze.

Fluttua
fra i fiori inebrianti,
Sfinge della vita.

Ammiriamo
della natura,
la potenza generatrice.

Gioiamo
della gioia,
dell’immenso.

 

Leggeri
Leggeri,
i nostri passi.

Sfiorando il cielo,
contiamo le stelle.

Avvolti in un mantello,
di desiderio.

 

A Te
Volevo regalarti la Luna,
a te che mi hai rubato l’anima,
ma mi sembrava troppo poco.

Avrei voluto regalarti il Sole,
ma il mio sentimento
gli è troppo grande.
 
Nella tua anima,
trova un recondito angolino,
e scrivi in minuscolo
 
con l’inchiostro delle mie lacrime,
in modo che solo io
me ne accorga
Renzo

 

Pensiero stupendo
Pensiero stupendo,
di un refolo caldo
in Te.

Le pieghe del recondito io,
appianate
da Te.

La mia mente,
avvolta
su Te.

Respiro profondo,
nel cielo terso
per Te.
Scritta nel momento che seguiva quello appena precedente, scandito dai secondi, in cui pensavo a Te…
In un giorno, come tutti gli altri, dove il mio pensiero era per Te…

 

Alito di vento
Semplice, vorrei essere,
come un alito di vento,
che nel suo lungo percorso,
gioiosamente si ferma,
per posarsi delicatamente su di te.

 

l’Amore è…..
Correre sul prato,
mano nella mano.
Accarezzati dal sole,
e scarmigliati dal vento.
Cercando di non calpestare le margherite.

 

 

È solo un piccolo seme

Tutte le cose nascono da una cosa piccola
Anche quelle che possono diventare molto grandi

Conservalo, è solo un piccolo seme

Accudiscilo con dolcezza
Annaffialo con la linfa del tuo desiderio
Riscaldalo con il calore del tuo cuore
E lentamente crescerà nell’Amore

Era solo un piccolo seme

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...